Come essere meno stupidi e commettere meno errori nelle decisioni economiche - Kasamim Noticias
Vai al contenuto

Come essere meno stupidi e commettere meno errori nelle decisioni economiche

Come essere meno stupidi e commettere meno errori nelle decisioni economicheCome essere meno stupidi e commettere meno errori nelle decisioni economiche" titolo="Come essere meno stupidi e commettere meno errori nelle decisioni economiche" decodifica="asincrono" />

L'ennesimo disastro criptovalutatecnologia sul campo, schemi piramidali, guru mercatino delle pulci che promette oro... C'è una giungla economica là fuori e qualsiasi scelta sbagliata potrebbe significare la rovina. Ma se una cosa è chiara è che quando si tratta di euro, risparmi e investimenti, la nostra capacità di prendere buone decisioni è facilmente offuscata.

Soldi risvegliare la nostra irrazionalità e quindi, il primo passo verso una buona gestione è non prendere decisioni stupide.

Questo sembra ovvio, ma vedremo che è molto più difficile di quanto sembri.

Perché siamo condannati a essere stupidi con i soldi?

Nel 2002, Daniel Kahneman e Amos Tversky hanno vinto il Premio Nobel per il loro lavoro dimostrando che, essenzialmente, Quando entra in gioco il denaro, la nostra capacità di prendere decisioni razionali va fuori dalla finestra.

Voglio chiarire che questo fenomeno ha più a che fare con l'inevitabile psicologia che con la mancanza di intelligenza (che ovviamente contribuisce).

Indebitarsi per consumare e altro è la peggiore decisione finanziaria che puoi prendere nella tua vita

Sebbene l'ignoranza costa moltoLa maggior parte dei meccanismi che ci portano a prendere decisioni economiche sbagliate sono causati da pregiudizi cognitivi che tutti noi abbiamo.

Siamo umani e siamo programmati per questo. E peggiora perché tali pregiudizi e meccanismi sono esplorati dal marketing e dall’economia comportamentale per innescare emozioni che ci facciano consumare e comprare di più, o cadere in investimenti redditizi solo per chi li propone.

Quindi oggi ci proteggeremo dalle cattive decisioni economiche imparando a “essere meno stupidi”.

I 7 principali fattori che ci rendono stupidi

Come essere meno stupidi quando si tratta di finanze

Per essere meno stupidi con il denaro, ci sono alcuni fattori generali che ci portano a prendere decisioni sbagliate e altri fattori specifici che hanno a che fare con l’economia stessa.

Per gli articoli generali, Ci saranno utili le tesi di Adam Robinson. Questo investitore, che è anche un maestro di scacchi, educatore e un completo uomo del rinascimento, rilancia 7 fattori che ci portano ad agire stupidamente in ogni situazione.

Questi sono:

  1. Ritrovarci fuori dal nostro circolo di competenza. Il che si collega al consiglio di investimento più famoso di Warren Buffet e Berkshire: “Investi in ciò che sai”. Il fatto che tu sia un buon ingegnere non si traduce in saggezza sulla geopolitica o sui social media. Le possibilità di prendere decisioni stupide per l'orgoglio di credere di saperne di più, quando sei fuori dalla tua specialitàè quasi 100%.
  2. Lo stress. Non prendiamo decisioni (che possiamo rinviare) in tempi difficili.
  3. La corsa. Altro elemento che, quando presente, è preludio di decisioni sbagliate. Non sorprende che i venditori e il marketing utilizzino l'urgenza per qualcosa.
  4. Ossessionato dal risultato. Questo ci farà legare al Titanic quando affonderà. I vincitori scelgono battaglie, cambiano direzione e si arrendono costantemente. Non lasciarti ingannare dalle frasi di auto-aiuto.
  5. Essere sovraccaricato di informazioni. Un classico attuale. Dopo un punto di saturazione, queste informazioni funzionano contro di noi anziché a nostro favore.
  6. Essere in un gruppo in cui la coesione sociale è importante. Quell'incontro di lavoro, quel gruppo di investimento dove tutti vogliono fare qualcosa che non ci fa sentire bene... Se lo status e la conformità sociale in un gruppo sono più importanti dei risultati oggettivi, terreno fertile per decisioni stupide.
  7. ci troviamo davanti ad a autorità o specialista. Come abbiamo già visto, quando si tratta di divinazione, molti esperti sono peggio delle scimmie che lanciano dardi a caso. Oppure per vedere chi è contro il capo che non è a conoscenza del fattore numero 1 che abbiamo visto. La presenza di quest'altro fattore può essere foriero di decisioni probabilmente stupide, soprattutto quando se ne parla autorità.

L’applicazione pratica di ciò è chiara. Conoscili per riconoscere questi fattori quando sono presenti e, in tal caso, fermati a farlo analizzarli a mente fredda ed eliminarli per quanto possibile. In caso contrario, una decisione folle si nasconde nelle vicinanze.

L’aspetto positivo di questi 7 fattori generali che portano alla stupidità è questo Si applicano a qualsiasi situazione.. Quando però si parla di economia, risparmio e investimenti non basta evitare errori insensati.

Fattori economici specifici che ci portano a stupide decisioni finanziarie

Fattori economici che ci fanno perdere soldi

Ce ne sono troppi per non trasformarlo in un libro, ma Questi sono alcuni dei più importanti Tieni sempre presente per evitare ostacoli prevedibili:

Lo sconto iperbolico

Per cui diamo valore a qualcosa di presente molto più di qualcosa di futuro. In altre parole, tendiamo ad accettare più facilmente 50 euro oggi che 100 euro tra quattro settimane.

Questo pregiudizio ci porta anche a pensare che in seguito faremo meglio di quanto facciamo adesso. Quindi lunedì inizieremo sicuramente a risparmiare, domani inizieremo a fare un budget… E così tormentiamo costantemente il nostro sé futuro con cattive decisioni economiche.

avversione alla perdita

Ci muoviamo più per non perdere che per vincere. Ecco perché, Molti prodotti utilizzano questo pregiudizio per manipolarci nel tuo marketing e che compriamo di più.

FOMO (Paura di perdere) o anche la paura di perdere qualcosa di buono un altro grande fattore che porta a decisioni sbagliateche ci portano a spese inutili e investimenti disastrosi.

L’errore dei costi irrecuperabili

O come stiamo perdendo alla roulette, ma con un'altra scommessa raddoppia o niente, recupereremo sicuramente tutto. Non appena continuiamo a buttare via i soldi per decisioni sbagliate.

Non vogliamo ammettere errori. Questo errore influisce notevolmente sui presunti “buoni” consigli di investimento, come restare e tenereoppure acquistare valori bassi e investimenti che non restituiranno, così come non vinceremo il doppio o niente alla roulette.

Lo stesso vale per gli acquisti che rappresentano un disastro e un buco finanziario, come quell’auto di lusso su cui continuiamo a perdere soldi. Lui deve mantenere la calma ed essere sistematici nel ridurre le perdite.

La fede nelle soluzioni miracolose e nei pranzi gratis

Sono programmati nel profondo della nostra psiche, ma la realtà è questa niente di tutto questo esiste.

Pensiamo davvero che se qualcuno ha trovato un metodo di investimento infallibile ce lo vende a 49,99 euro? Crediamo davvero che esistano investimenti privi di rischio con grandi rendimenti di cui gli esperti non sono a conoscenza, ma un ragazzo su YouTube sì?

Il segreto è quello non ci sono segreti.

L’“effetto struzzo”

Effetto struzzo sull’economia

I poveri struzzi non nascondono la testa sotto la sabbia di fronte al pericolo, ma loro sono il mito e noi siamo la realtà.

La nostra naturale avversione spesso ci rende Non siamo fermi sul tema del denaro per non affrontare il duro e il disagio.

Quindi, continuiamo un'altra settimana senza:

  • mettici una volta con alcuni obiettivi e un budget dipendenti.
  • Cancellare prestiti, carte e servizi i cui interessi o pagamenti mensili finiscono per essere “morte finanziaria per mille piccoli tagli” che ci dissanguano.
  • Controlla attentamente le tue spese e renderci conto che dedichiamo molto più denaro di quanto pensassimo a capricci o dipendenze. Questo è un classico tra i colleghi dediti alla finanza personale, che si ripete nelle conversazioni. Quando esaminano le effettive uscite di cassa dei loro clienti, hanno sempre la conversazione più strana del mondo e non li invidio.
  • Non pensare alla pensione, ai piani o all'assicurazione finché non è troppo tardiperché, per ora, crediamo che ci sia ancora tempo (spoiler: NO).

Non capire bene l'aritmetica o la probabilità

Il che è normale, perché non eravamo fatti per loro Modo naturale. Richiedono impegno ed educazione che quasi nessuno investe e, con grande entusiasmo, Il marketing sa che può superare la cattiva volontà che noi abbiamo.

Quindi, il libero sì ci comportiamo in modo irrazionale ed è caro, oppure molte offerte sono di per sé confuse o contribuiscono a spendere più del previsto, attratti dalla promessa iniziale di risparmio.

Fate attenzione in presenza di tutto questo, perché ciò che sembra troppo bello per essere vero è troppo bello per essere vero.

Insomma, con il denaro e l’economia c’è un’irresistibile tendenza a comportarsi in modo stupido. Molti titoli di giornale ce lo ricordano ogni giorno, ma sapendo tutto questo possiamo essere un po’ meno stupidi più spesso. È un inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Per favore ricarica la pagina.

0